12 settembre 2013

Museo Tattile Statale Omero

Un gruppo internazionale composto da 38 giovani provenienti da Italia, Estonia, Ungheria e Slovenia, ha visitato con interesse e partecipazione il Museo Omero, nell'ambito del progetto "Sport Ability for a better tomorrow", inserito nel quadro del programma denominato "Gioventù in Azione" promosso dalla Commissione Europea - Direzione Generale Istruzione e Cultura. Il progetto prevede l'integrazione di ragazzi senza disabilità e altri con disabilità motorie e visive, in un contesto in cui la diversità, anche culturale, è un arricchimento non pregiudicante, con lo scopo di creare momenti di socializzazione, acquisire maggiore fiducia in se stessi, condividere esperienze multiculturali e utilizzare lo sport come occasione di incontro con l'altro, sperimentazione di sé e superamento delle proprie difficoltà. I ragazzi sono in Italia dal 9 al 17 Settembre 2013.

Accolgienza del gruppo

Giulia Paogni ideatrice di Sportability con altri componenti del gruppo

Esplorazione tattile della Venere di Milo

Esplorazione tattile del David di Donatello

Esplorazione tattile dei bassorilievi della sala greca

Esplorazione tattile della Fuge in Egitto di Arturo Martini