Via Castello 4858
30122 Venezia VE

Contatto: Valeria Finocchi email valeria.finocchi@beniculturali.it tel. 041 2411507

Per persone con:

Periodo: 6,13 novembre e 18 dicembre 2019 (laboratori e mostra disabilità intellettive); 28 novembre e 12 dicembre 2019 (visite tattili)

Attività: Tra novembre e dicembre 2019, il Museo di Palazzo Grimani propone una serie di appuntamenti dedicati all'accessibilità, da parte di persone con disabilità sensoriali e intellettive, al museo e ai suoi contenuti. In un'ottica di inclusione e sensibilizzazione, tali appuntamenti sono rivolti a tutti i visitatori e intendono favorire lo scambio e la conoscenza delle potenzialità che le differenze portano nell'approccio ai fatti artistici, antichi e contemporanei. Gli incontri si dividono in due filoni:

Disabilità intellettive: il 6 e il 13 novembre e il 18 dicembre dalle ore 15.30 si terranno due laboratori di scoperta e conoscenza delle forme d'arte esposte a Palazzo Grimani, realizzati in collaborazione con l'Associazione Leon Arti Venezia. I laboratori saranno dedicati: il primo alla mostra “Pittura / Panorama. Paintings by Helen Frankenthaler 1952-1992”, che espone grandi tele dell'artista statunitense legata alla scuola dell'espressionismo astratto e del colour fields; il secondo all'esposizione “DOMUS GRIMANI 1594 – 2019. La collezione di sculture classiche a Palazzo dopo quattro secoli” che ha come fulcro il riallestimento della Tribuna Grimani con i marmi della collezione cinquecentesca. I partecipanti, disabili e non, saranno invitati a riflettere sulle opere esposte attraverso diverse strategie di interazione e successivamente a produrre una loro opera, ispirata all'una o all'altra mostra (o a entrambe), che sarà successivamente ospitata a Palazzo Grimani in evento espositivo programmato per il giorno 18 dicembre.

Disabilità sensoriali: il 28 novembre e il 12 dicembre sono in programma due visite tattili di opere della collezione. La prima, progettata da Valentina Lorenzon, ha come oggetto la copia del rilievo antico del “Suovetaurilia”, il cui originale è oggi conservato al Musée du Louvre. La seconda, è dedicata alle traduzioni a rilievo di particolari ella decorazione ad affresco del museo, di recente realizzazione. Tali incontri sono rivolti a tutti i visitatori di tutte le età. Si svolgeranno alle ore 16.30. 

Tali appuntamenti si inseriscono in un percorso più ampio finalizzato al potenziamento dell'accessibilità al Museo di Palazzo Grimani e agli altri musei del Polo museale del Veneto da parte di persone con bisogni speciali e che ha ricevuto un finanziamento nell'ambito dell'Anno Europeo del Patrimonio 2018 con il progetto “Keep in touch”. 

È necessaria la prenotazione al n. 041.2411507 o mail pm-ven.grimani@beniculturali.it

Link esterno: