Vincitori Concorso Arteinsieme Arti figurative

Ex aequo:

SENZA TITOLO
Classe III F del Liceo Artistico Statale di Treviso

MA' - MALAVOGLIA
Simone Campanelli seguito dal prof. Massimo Ippoliti, del Liceo Mannucci di Jesi.

I vincitori sono stati proclamati il 6 giugno 2015, selezionati da una commissione composta dal Presidente del Museo Omero, Aldo Grassini, e dallo scultore Giuliano Vangi, testimonial dell'iniziativa.

Le opere sono esposte fino al 23 agosto alla mostra Frammenti d'umanità - Giuliano Vangi e i giovani artisti.

Primo premio assoluto 500,00 euro, n. 5 cataloghi d'arte, Targa.

Vincitori Concorso Arteinsieme Musica

Ex aequo:

5 MOVIMENTI ispirati al quadro primo de La Bohème per Coro e Ensemble strumentale (23' 22'')
Classi III, IV, V del Liceo Classico Musicale Coreutico "D. A. Azuni" di Sassari

UNA, DIECI, CENTO SOFFITTE - Performances coreografiche (22' 49'')
Classi I, II, III, IV del Liceo Coreutico, I.I.S. "F. Filelfo" di Tolentino (MC)

I vincitori sono stati proclamati il 2 agosto 2015, selezionati da una commissione composta dal Presidente del Museo Omero, Aldo Grassini, e dalla soprano Carmela Remigio, testimonial dell'iniziativa.

Le opere sono esposte fino al 23 agosto alla mostra Frammenti d'umanità - Giuliano Vangi e i giovani artisti.

Primo premio assoluto 500,00 euro, n. 5 cataloghi d'arte, Targa.

I selezionati dal concorso

Elenco in ordine alfabetico degli artisti selezionati: le loro opere, fruibili al tatto e ispirate alla poetica del testimonial Giuliano Vangi, saranno esposte dal 6 giugno al 23 agosto 2015 al Museo Tattile Statale Omero insieme ad alcuni lavori dell'artista testimonial in una mostra dal titolo FRAMMENTI D'UMANITA' Giuliano Vangi e i giovani artisti.

Artisti selezionati dal Concorso Arteinsieme Musica: gli studenti dei Licei Musicali e Coreutici, gli Istituti Superiori e i Conservatori di Musica di tutta Italia hanno partecipato al concorso sviluppando la tematica della soffitta de "La Bohème" (rifugio giovanile, luogo di incontro di giovani artisti, etc.), in un elaborato musicale/scenografico/drammatico-teatrale, che dovrà anche favorire l'accessibilità dell'opera a un pubblico non vedente e/o non udente. Testimonial d'eccezione Carmela Remigio. Gli elaborati, sono ospitati temporaneamente presso il Museo Tattile Statale Omero di Ancona nella mostra "Frammenti d'umanità", dal 6 giugno al 23 agosto 2015 e successivamente allo Sferisterio durante la stagione lirica 2015.

Link interni: