Giorgio da Como, architetto e scultore del XIII secolo appartenente alla scuola dei "magistri cumacini".
Tra le sue opere si ricordano un'acquasantiera per il duomo di Jesi (1227), il duomo di Fermo (1227) e il portale della Cattedrale di Ancona, di stile romanico - gotico e costruito con pietra bianca e rossa del Conero, con una profonda strombatura (1228 circa).
La pieve di San Giovanni Battista a Penna San Giovanni, attribuita a Giorgio da Como, venne costruita tra il 1251 e il 1256.

Le opere al Museo:

Pannelli decorativi del Duomo di Fermo