volantino

dal 4 luglio al 18 settembre 2011.
Hotel Fortino Napoleonico Portonovo (AN).
Inaugurazione 4 luglio 2011 ore 19,00.

La XXIII edizione dell'Incontro con l'Autore ospita opere di una personalità singolare, accompagnata da notorietà e stima crescenti: scultore non vedente, Felice Tagliaferri trasfonde nel marmo o nella creta la sua profonda percezione della realtà. Le sue sculture sono fatte per essere toccate ed esplorate da mani curiose e amorevoli, dato che la loro forma ed il loro significato nascono dallo scalpellare la materia o modellarla proprio dietro la guida e il controllo del tatto esercitato dal loro Artefice.

L'Artista, peraltro, si batte per un'arte senza barriere, offerta alla fruizione tattile: ed è anche per questo che da anni è presente nel Museo Omero di Ancona e, nel 2006, ha fondato una scuola di arti plastiche, la Chiesa dell'Arte, a Sala Bolognese, aperta a soggetti, normodotati o diversamente abili, dove la tattilità da strumento percettivo diviene mezzo di comunicazione.

Oltre la forte carica di idealità, la sua produzione ci appare mirabile per la maestria nella invenzione e nella finitura delle forme come nella resa dei significati, dei sentimenti e delle espressioni che pervadono e animano le sue creature.
C'è molto di umano nella sua arte e in quella forza vitale che si afferma nel plasmare la materia, ma si rivela, soprattutto, la traccia di quel senso divino che trascende e dona eternità alle cose.

La mostra al Fortino Napoleonico, oltre a precedere opportunamente l'allestimento del capolavoro di Felice Tagliaferri, "Cristo rivelato" che avrà luogo in Ancona, a settembre, per la messa papale del Congresso Eucaristico Nazionale, accosta le intense sculture dell'Artista alla bellezza della baia di Portonovo, alla sua natura e al suo genius loci: i marmorei capelli percorsi da un vento di passione o il sorriso leggero delle sue figure di donna rivivono qui, nell'eco dello sciabordare dei flutti e nel pungente profumo di salsedine.

L'evento organizzato dalla Galleria d'arte L'incontro di Ancona e dal Fortino Napoleonico, vede la collaborazione del Museo Omero, che presterà alcune opere dell'artista presenti nella sua collezione, e della ditta Effetto Luce di Recanati per l'illuminazione nonché il contributo di Lucesole srl Trasporti opere d'arte e Unipol Assicurazioni.

Informazioni

Apertura: dal 4 luglio al 18 settembre 2011
Orario: 17,30 - 23,00.
Ingresso: libero.

Link esterno: