Depliant mostra

Vita dell'eclettico artista Alberto Spadolini
(Ancona 1907 - Parigi 1972)
Dal 30 giugno al 2 settembre 2012. Prorogata al 30 settembre.
Mole Vanvitelliana, Ancona

Dal 30 giugno al 2 settembre 2012, nel prestigioso contenitore settecentesco della Mole Vanvitelliana di Ancona, si terrà la prima grande mostra dedicata alla vita e alla vicenda artistica dell'eclettica figura di Alberto Spadolini. Grazie alla scoperta dell'archivio, la storia di questo incredibile artista, completamente sconosciuta sino al 2005, è solo di recente tornata alla luce.
E adesso la sua città natale gli rende finalmente il dovuto omaggio. La mostra, organizzata dai Musei Civici del Comune di Ancona, in collaborazione con il Museo Tattile Statale Omero, è a cura di Costanza Costanzi, con la direzione scientifica di Marco Travaglini, nipote dell'artista
Dal Teatro degli Indipendenti di Anton Giulio Bragaglia al Vittoriale di Gabriele d'Annunzio, dal Ballet de l'Opéra di Monte Carlo al Palais de Chaillot di Parigi, da Joséphine Baker a Mistinguette. Finalmente una mostra ricostruisce la leggendaria figura dell'anconetano che ha incantato Marlene Dietrich e fatto ingelosire Pablo Picasso.
La mostra si propone di presentare la vita e l'arte di Alberto Spadolini attraverso un percorso originale e creativo che vuole rielaborare alcune delle molteplici espressioni artistiche in cui egli si cimentò. L'esposizione è strutturata in varie sezioni che espongono una ricca e diversificata documentazione originale, per lo più proveniente dall'archivio di Marco Travaglini, comprensiva di dipinti e disegni, fotografie, scenografie, sculture e documenti relativi ai grandi artisti degli anni '30, fra cui Gabriele d'Annunzio, Pablo Picasso, Jean Cocteau, Joséphine Baker, Maurice Chevalier, Mistinguette, Serge Lifar.
Grazie alla collaborazione con il Museo Tattile Statale Omero, sarà integrato alla mostra un percorso percettivo plurisensoriale ed extra visivo, dedicato alle persone non vedenti e/o ipovedenti, con sculture, bassorilievi e oggetti offerti alla fruizione tattile.

Per le persone non vedenti che vogliono visitare la mostra, il Museo Omero è disponibile a spedire il catalogo in braille che spiega il percorso espositivo e le opere presenti.

Orario
Dal martedì al venerdì 16 - 21.
Sabato e domenica 9 - 12 / 16 - 21.
Apertura straordinaria lunedì 16 luglio ore 21.15 per la conferenza di Philippe Daverio "Scultura vivente. Il danzatore nudo che incantò l'Europa"
Ogni domenica pomeriggio sono previste visite guidate alle ore 17.30 e 19.00 al costo di € 2,50 a persona più costo del biglietto ridotto. E' consigliabile la prenotazione.

Ingresso
Intero € 3,50; ridotto € 2,50

Informazioni:

Biglietteria Mole: 0712225031
Musei Civici: 0712225037- 41
Visite guidate: Cell. 3666303671
pinacoteca@comune.ancona.it

Link esterni: