L'immagine della locandina: in primo piano è presente il calco della Pietà di Michelangelo con gli occhi bendati e sullo sfondo le maioliche colorate del chiostro di santa Chiara
dal 14 al 21 marzo
Chiostro di Santa Chiara, Napoli
Sala del Crocifisso e Sala Maria Cristina.

Il Museo Tattile Statale Omero, in collaborazione con l’UNIVOC di Napoli e il Centro Servizi per il Volontariato di Napoli, organizza la mostra Toccare l’arte “Vedere con le mani” nelle emozionanti sale del Chiostro di Santa Chiara, nel pieno centro storico di Napoli, dal 14 al 21 marzo 2008.

La mostra porta per la prima volta in terra partenopea le creazioni dello scultore Felice Tagliaferri e alcune delle più rilevanti opere del Museo Omero, unico museo tattile statale in Italia ed un modello d’eccellenza nello scenario internazionale delle opportunità culturali per i non vedenti.

Una mostra dedicata a tutti, nata per toccare volti, corpi, gesti, espressioni, scoprire volumi e prospettive attraverso le proprie mani e comprendere i capolavori dell’arte attraverso il canale della percezione tattile.

Fra le opere del Museo che approderanno il 14 marzo nella spettacolare Sala del Crocifisso di Santa Chiara ci sarà il prestigioso modello architettonico della Basilica di San Pietro e il calco della Pietà di Michelangelo conservata all’interno, disposta in dialogo con la più tormentata Pietà Rondanini. Sarà inoltre possibile ammirare con le mani altri celebri corpi e una serie di famosi volti per comprenderne le emozioni attraverso l’esplorazione tattile delle mimica: dalla Testa del David al Busto del Laocoonte.

La mostra porta con sé anche cinque creazioni originali dell’artista Felice Tagliaferri, scultore non vedente che usa abilmente i più diversi materiali: creta, marmo, legno o pietra e produce opere che prima nascono nella sua mente e poi prendono forma attraverso l'uso sapiente delle mani, guidate da un’incredibile capacità tattile.

Nella sala Maria Cristina verrà, inoltre, proiettato il DVD La Grande Luce che racconta il Museo, la sua collezione, la sua missione, la sua unicità nella versione commentata e descritta anche per i non vedenti.
Saranno disponibili visite della durata di circa un’ora con una guida esperta del Museo Omero che illustrerà le opere ai visitatori bendati i quali, al termine del viaggio, potranno mettere a confronto tatto e vista: due modi diversi di percepire l'arte.
Un'esperienza unica che prima incuriosisce, poi stupisce e affascina.

Curatore della Mostra: Arch. Massimo Di Matteo.
Ingresso: libero.
Periodo: dal 14 al 21 marzo 2008.
Orario di apertura: 9.00 -13.00 e 15.00 -17.00.
Dove: Monastero di Santa Chiara. Via Benedetto Croce, 16, Napoli.
Visite guidate: ogni ora dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 16.00.
E' gradita la prenotazione
.
Infoline: 347.84 54 58 1.
I visitatori possono ritirare un buono sconto per ristoranti e pizzerie convenzionati della zona.
Iniziativa realizzata nell'ambito delle attività di promozione del CSV di Napoli.

Sponsor:

Link esterni:

Scarica l'allegato:

Articoli correlati: