Venerdì 27 novembre ore 16
Museo Tattile Statale Omero, Ancona

Il turismo è un settore importante dell'economia mondiale, ma il turismo per le persone disabili rappresenta un "mercato" relativamente poco sviluppato, anche se composto da svariati milioni di potenziali clienti in tutto il mondo. Per il territorio marchigiano, ed in particolare per quello della provincia di Ancona questo ambito può essere oggetto di nuovo sviluppo. Poter definire la Provincia di Ancona e la Regione Marche una "terra aperta a tutti" darà un valore aggiunto a tutto il comparto turistico.

Con questa finalità il Museo Omero di Ancona ha promosso e realizzato un progetto finalizzato all'eliminazione delle barriere architettoniche, sensoriali e culturali, attraverso l'adeguamento delle strutture esistenti, la progettazione corretta di nuove realizzazioni, la promozione delle pari opportunità per le persone disabili e la realizzazione e gestione di nuovi specifici servizi. Il progetto, denominato Accessibilità Turitica "Marca Anconetana", che si avvale della collaborazione dell'UICI (Unione Italiana dei Ciechi ed Ipovedenti) e dell'ENS (Ente Nazionale dei Sordi) ed è curato da Alba Maria Angeletti, rappresenta una sinergia virtuosa tra pubblico e privato.

Determinante è infatti l'adesione e la partecipazione di qualificati Partner territoriali individuati per le loro eccellenze e strutture: Parco Gola Della Rossa - Frasassi, Ente Parco Naturale del Conero, Osimo "Le Grotte", Legambiente, Associazione Albergatori, Slowfood, A.S.D. Centro Sub Monte Conero - Associata UISP, CallWorld, Fondazione Duca Roberto Ferretti di Castelferretto - Castelfidardo.

All'incontro al Museo Omero, previsto per le ore 16 di venerdì 27 novembre, con lo scopo di illustrare il progetto, approfondendo temi e modalità attuative, sono stati invitati giornalisti, parlamentari e rappresentanti delle istituzioni e degli gli Enti Locali (Comuni, Provincia e Regione), i Partner e tutti quei soggetti comunque coinvolti ed interessati, oltre ai giornalisti. Tra le presenze confermate, oltre ai Partner, la senatrice Luciana Sbarbati, l'assessore regionale Lidio Rocchi, l'assessore provinciale Carla Virili.

Link interno: