locandina

Sabato 10 ottobre ore 17
Museo Tattile Statale Omero
AMACI - Giornata del contemporaneo

Sabato 10 ottobre, in occasione della Giornata del Contemporaneo promossa dall'AMACI (Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani), Giuliano Vangi, uno dei maggiori e più noti scultori a livello internazionale, incontra il pubblico alle ore 17 al Museo Omero in una sala al lui interamente dedicata e che sarà visitabile fino al 1 novembre. Sono cinque le opere in mostra, scelte dal Maestro tra le sue più recenti sculture, particolarmente fedeli alla sua poetica che mettono al centro l’uomo contemporaneo indagato nella sua fragilità e possibilità di riscatto. Dallo splendido granito "Donna in piedi", all’intima terracotta "Figura seduta", l'affascinante "Lucia" in ebano e bosso, il caldo abbraccio in bronzo di "Lui e Lei" e il bellissimo gesso "Donna nel tubo". Queste ultime due opere saranno lasciate in dono dall'artista al Museo Omero ed entreranno a far parte della collezione permanente. Un altro gesto generoso da parte di Giuliano Vangi che nell'ultimo anno ha instaurato un solido e stretto legame con il Museo, accettando il ruolo di testimonial della Biennale Arteinsieme, che lo ha poi visto protagonista della relativa mostra "Frammenti d'umanita'" alla Mole Vanvitelliana. Vangi torna dunque al Museo Omero per raccontarsi come uomo e come artista.

L'evento è stato organizzato dalle Volontarie del Servizio Civile Regionale 2014 - 2015: Laura Barucca, Alessandra Frontini, Giulia Naspi, Martina Penna.

INFO

Ingresso libero. Prenotazione consigliata.
tel. 071 2811935
email didattica@museoomero.it

Link interni:

Link esterno: