Rosalia Porcaro e il gruppo ànema

Sensi d'Estate 2016
Mercoledì 20 Luglio 2016 ore 21.30
ANCONA, Corte della Mole Vanvitelliana
Ingresso libero

Primo appuntamento con la XV edizione della rassegna culturale estiva "Sensi d'Estate", promossa e organizzata dal Museo Tattile Statale Omero di Ancona nella Corte della Mole Vanvitelliana.

MAMME, SUOCERE e ...VAJASSE
Spaccato comico-musicale della Napoli di ieri e di oggi
di e con ROSALIA PORCARO
e con il trio d'archi ÁNEMA
regia di Massimo Puliani

Napoli delle maschere nude, Napoli delle melodie e delle grandi canzoni; Napoli ride, Napoli piange; Napoli eternamente Napoli.

Monologhi grotteschi attraverso persone incontrate tra i vicoli, nelle case popolari e borghesi di Napoli, nelle fabbriche dove i diritti sono "interpretati". Attraverso Veronica, l'operaia; Carmela, la delusa dai politici, rassegnato a giocare tra i cassonetti; Natascia, cantante neomelodica, l'aspirante escort e la Suocera, lo spettacolo propone una galleria di personaggi: con donne dalle mille speranze, sognanti e disincantate al tempo stesso, rappresentative di una Napoli pronta a trovare nella disperazione la forza di reagire e d'inventarsi la vita. Persino la signora "Assundham" sfuggita ai missili americani, vive con assoluto ottimismo la precarietà della vita tanto da trasformare così, la tragicità del suo mondo, in un divertentissimo paradosso.

ÁNEMA è l'omaggio alla musica poetica di Napoli, un racconto musicale che riconsegna alla città partenopea quella purezza e sacralità d'ànema attraverso, un viaggio musicale nella Napoli multiculturale della "Tammurriata nera", della dolce nenia "Reginella", della corrosiva e travolgente "Tu vuò fa l'americano" di Renato Carosone, della delicata nostalgia di "O Sole Mio" che ricrea quella vera malinconia con cui il violinista napoletano Di Capua compose questa canzone, lontano da Napoli, nella fredda Odessa.
ÁNEMA è composta dal violinista e produttore Marcello Corvino, il chitarrista Biagio Labanca e il contrabbassista Massimo De Stephanis. Il trio è formato da musicisti rispettivamente di origini pugliesi, lucane e campane, con una solida formazione classica maturata in importanti conservatori italiani, affiancata da una grande esperienza in ambiti jazzistici e nella musica popolare.

Concerti e spettacoli si svolgono all'aperto, nella corte interna della Mole Vanvitelliana: i posti a sedere sono limitati (si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità). In caso di pioggia gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Sperimentale L. Arena, via Redipuglia 59, Ancona.

ARTE

A partire dalle ore 17 e fino alla 24 alla Mole Vanvitelliana sono aperte, visitabili e ad ingresso libero le mostre estive promosse e organizzate dal Museo Tattile Statale Omero, mostre fuori dall'ordinario dove il tatto ci regala un nuovo modo di sentire l'arte:

Aperta dalle 17 alle 24 con ingresso libero anche la collezione del Museo Tattile Statale Omero che raccoglie 150 sculture dall'arte classica (copie al vero) al contemporaneo (originali) con de Chirico, Messina, Trubbiani, Vangi.

Informazioni

Ogni serata il pubblico potrà sostenere con una donazione le attività dell'Associazione Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus.
La rassegna Sensi d'estate 2016 è realizzata in collaborazione con Tactus, Comune di Ancona - La Mole Ancona, Associazione "Per il Museo Tattile Statale Omero" ONLUS. 
Le attività si svolgono con il supporto del Servizio Civile Nazionale e del Servizio Civile Regionale - Garanzia Giovani.

tel. 071 2811935 - info@museoomero.it
Museo Tattile Statale Omero - Mole Vanvitellina
Banchina Giovanni da Chio 28 - Ancona

#museoomero #sensidestate2016

Link interni:

Link esterni: