Duo Bucolico

Sensi d'Estate 2016
Mercoledì 17 Agosto 2016 ore 21.30
ANCONA Corte della Mole Vanvitelliana
Ingresso libero

Quinto appuntamento con la XV edizione della rassegna culturale estiva "Sensi d'Estate" promossa e organizzata dal Museo Tattile Statale Omero di Ancona all'aperto nella Corte della Mole Vanvitelliana.

COSMICOMIO
Il mondo sottosopra nel sesto disco del DUO BUCOLICO

Si chiama COSMICOMIO il nuovo (e sesto) disco del Duo Bucolico, l'irriverente coppia cantautoriale composta da Antonio Ramberti e Daniele Maggioli, uscito il 26 aprile per La Fabbrica e Cinedelic.
Cosmicomio è il manicomio ipnotico dove noi tutti viviamo, è un buco nero dove nascono canzoni che sono fiori di pixels, racconti inverosimili, e fiumi di elettroni: un mondo cosmico, chimico, mimico e, perché no, comico. È un'iperbolica avventura, lucida ma febbricitante, nei sintetizzatori e nelle drum machines, posti al servizio di una forma canzone sempre più solida, ma urlata a mo' di cornacchia. Immaginate Jannacci sotto psilocibina a Rotterdam: ecco una vaga idea di Cosmicomio.

Qui si canta - a squarciagola, beninteso - di seduzioni aliene (L'astronave dell'amore Verde libido), di robot marchigiani (Manola robot Sulla spiaggia di Numana), di misteriosi personaggi pazzi o dall'identità negata (Ciavatta K), di puerocrazia (l'impero dei bambini) e di partite a ping pong (nell'omonima canzone) nello spazio interstellare. Non mancano inoltre riflessioni sui camaleonti e sul fallimento di tutte le utopie di John Lennon (in L'odio cosmico) che furbescamente richiama la famosa Give Peace a Chance). Presenti anche gli irriverenti omaggi-ritratti di un'intera classe lavoratrice o sociale (da Amo i politici e i Camaleonti). Collaborano al disco Supermarket (nell'eloquente Senza Te sto, primo brano strumentale nella storia discografica del Duo Bucolico), i Camillas (in Barbanera con Ruben e Zagor Camills) e Vincenzo Vasi; tocco finale la copertina, opera di Lorenzo Kruger dei Nobraino.

La vena surreale del Duo Bucolico esplode in un fuoco artificiale che stria il cielo e lo spazio, in cerca di una via di fuga dalle nevrosi quotidiane e dalle indignazioni da tastiera. Cosmicomio è una specie di appello all'umanità perché non si dimentichi di essere piccola e imperfetta, formica nell'universo, granello di polvere sotto le stelle.

Concerti e spettacoli si svolgono all'aperto, nella corte interna della Mole Vanvitelliana: i posti a sedere sono limitati (si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità). In caso di pioggia gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Sperimentale L. Arena, via Redipuglia 59, Ancona.

ARTE

A partire dalle ore 17 e fino alla 24 alla Mole Vanvitelliana sono aperte, visitabili e ad ingresso libero le mostre estive promosse e organizzate dal Museo Tattile Statale Omero, mostre fuori dall'ordinario dove il tatto ci regala un nuovo modo di sentire l'arte:

Aperta dalle 17 alle 24 con ingresso libero anche la collezione del Museo Tattile Statale Omero che raccoglie 150 sculture dall'arte classica (copie al vero) al contemporaneo (originali) con de Chirico, Messina, Trubbiani, Vangi.

Informazioni

Ogni serata il pubblico potrà sostenere con una donazione le attività dell'Associazione Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus.
La rassegna Sensi d'estate 2016 è realizzata in collaborazione con Tactus, Comune di Ancona - La Mole Ancona, Associazione "Per il Museo Tattile Statale Omero" ONLUS. 
Le attività si svolgono con il supporto del Servizio Civile Nazionale e del Servizio Civile Regionale - Garanzia Giovani.

tel. 071 2811935 - info@museoomero.it
Museo Tattile Statale Omero - Mole Vanvitellina
Banchina Giovanni da Chio 28 - Ancona

#museoomero #sensidestate2016

Link interni:

Link esterni: