Alcuni consigli per il Ponte del 25 Aprile e del 1 Maggio all'insegna dell'Arte.

Per chi preferisce il mare e la città:

ANCONA - MOLE VANVITELLIANA - Mostra Ecce Homo

Sabato 22 aprile ore 15.30 - 18.00 e Domenica 23 aprile dalle 9.30 - 12.30 e 15.30 - 18.00.
Gli studenti del Liceo Scientifico Galilei Ancona vi aspettano in veste di guide speciali della Mole Vanvitelliana e della MOSTRA ECCE HOMO (ingresso ridotto 6 euro).

La Mole ideata da Luigi Vanvitelli nella prima metà del '700 come lazzaretto, magazzino e pentagono difensivo a mare, è oggi un vivo centro culturale che ospita installazioni, mostre e il Museo Omero. In particolare la mostra Ecce Homo si avvicina alla chiusura prevista per il 7 maggio! Approfitta di questi giorni di festa per osservare da vicino alcuni capolavori della scultura di figura moderna e contemporanea.

ORARIO Mostra Ecce Homo
domenica e festivi (25 aprile, 1 maggio e 4 maggio) ore 10 - 13 e 16 - 19. Chiuso: lunedì incluso il 24 aprile. Martedì e mercoledì su prenotazione per gruppi e scuole. Giovedì venerdì* sabato 16 - 19 * Venerdì fino alle 22.
www.lamole.it cell. 3339357454 (attivo solo in orario mostra)

ORARIO Museo Tattile Statale Omero (ingresso libero)
domenica e festivi (25 aprile, 1 maggio e 4 maggio) ore 10 - 13 e 16 19. Chiuso: lunedì incluso il 24 aprile. Dal martedì al sabato ore 16 - 19.
www.museoomero.it Tel. 071 2811935

Per chi preferisce il verde e i castelli:

CASTELLO DI FRONTONE (PU) - Mostra Bello e Accessibile

In uno scenario magnifico, è possibile vivere un'esperienza unica coniugando arte e natura. Nelle sale dello storico Castello di Frontone, baluardo delle verdi colline del Montefeltro (PU), è ospitata la MOSTRA multisensoriale "Bello e Accessibile", ovvero la Sezione itinerante creata del Museo Tattile Statale Omero per veicolare una cultura senza barriere. Una mostra, a cura della Cooperativa Sociale Opera, da vedere e da toccare, con supporti in Braille anche per non vedenti, che espone 24 opere organizzate per temi tra cui il movimento, il corpo femminile, la guerra, la mimica del volto. Una mostra accessibile e godibile, da esplorare ad occhi chiusi e mani aperte con copie di arte antica, sculture originali di arte contemporanea e modellini architettonici.
Orario: sabato 15-19; domenica e festivi (25 aprile e 1 maggio) 11-13 / 15-19.
Ingresso: euro 4,00. Ridotto euro 3,00 per gruppi sopra le 25 persone con accompagnatore gratuito. Gratuito: 0 - 10 anni, disabili e rispettivi accompagnatori.
Info: 0722/327841; 334 9444020; 347 5633114

Frontone

Link interni:

 Link esterni: