locandina

Sabato 23 e domenica 24 settembre
Mole Vanvitelliana, Ancona

Il Museo Omero, in occasione del trasferimento delle opere nei suoi spazi definitivi al secondo e terzo piano della Mole Vanvitelliana, aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio rinnovando e amplificando il rapporto delle sculture esposte con gli spazi suggestivi della Mole Vanvitelliana. Sarà possibile vivere l'esperienza multisensoriale del Museo ammirando le architetture della struttura, in un allestimento che vuole restituire il respiro del luogo. Dalle sale del Museo si potrà cogliere infine il contesto naturale del Lazzaretto, un'isola pentagonale artificiale, crocevia di storie e di linguaggi, dialogo tra mare e città.

Informazioni

Sabato 23 settembre ore 16 - 19, domenica 24 settembre ore 10 - 13, 16 - 19.
Ingresso libero.
L'entrata del Museo è ora nella Corte della Mole, dietro al tempietto, scalone monumentale sulla destra. Ingresso disabili con ascensore a sinistra dell'entrata principale.

Giornate Europee del Patrimonio

Le Giornate Europee del Patrimonio (GEP) sono una manifestazione promossa dal 1991 dal Consiglio d'Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Si tratta di un’occasione di straordinaria importanza per riaffermare il ruolo centrale della cultura nelle dinamiche della società italiana.

Il tema scelto dal Consiglio d’Europa per la nuova edizione è “Cultura e Natura”, un argomento di grande attualità che permette di approfondire in modo critico il rapporto tra l’uomo e la natura e l’interazione dell’uomo con l’ambiente che lo circonda, in un ampio arco cronologico che va dalla preistoria all’epoca contemporanea.

#GEP2017 #culturaenatura #culturaèpartecipazione

Link esterno: