locandina

24 febbraio 2018 ore 17,30
Museo Tattile Statale Omero, Ancona

Presentazione del libro "Sirene un incantevole inganno" di Anna Pia Giansanti, Ventura edizioni, 2017.

Interviene l'autrice
Presenta Catia Ventura

Il libro

Tanti sono i libri sulle Sirene, questo è però, fra tutti, uno dei più completi e originali.
L'autrice parte dal racconto di un'esperienza personale e intrigante che la portò a chiedersi: "Ma le sirene sono esistite davvero?". Da questa domanda si snoda un lungo racconto che narra di una serie di avvistamenti, documentati fin dall'antichità, di miti e di relazioni tra queste straordinarie creature di terra e di acqua e le divinità della Grecia antica.

L'autrice descrive poi i luoghi dove si narrava che le sirene vivessero e dove sarebbero giunti i loro corpi dopo che si suicidarono. Riporta un gran numero di raffigurazioni, dalle più antiche donne uccello alle successive donne pesce, seducenti e sensuali, fino alle iconografie che le vedono accanto a santi cristiani. Una sorta di viaggio attraverso l'Italia alla ricerca di Sirene scolpite e dipinte e a raccogliere storie colte, popolari e leggende ancora vive.

Un percorso che dimostra come, nella musica, nelle arti figurative e nella letteratura, la Sirena sia stata in tutte le epoche e nei luoghi più distanti, fonte inesauribile di ispirazione.

Anna Pia Giansanti

E' storica dell’arte. Vive a Senigallia e svolge attività di docente e conferenziera in tutta Italia, presso Università, Istituti e Associazioni culturali sia pubbliche che private.

Ha pubblicato numerosi saggi e articoli in materia di Arte e Archeologia e i libri: La Maddalena di Senigallia, cronaca di un viaggio da leggenda a realtà, Mediateca delle Marche 2011; Angelica Catalani, la cantatrice dei re, Le Affinità elettive 2014; Facciamo la Santa Monica? Storia e Storie di un rito predittivo tra devozione, arte e magia, Ventura Edizioni 2016.